Sono parole forti e provocatorie quelle che papa Francesco racchiude nell’enciclica Laudato Si’.Un convinto alternarsi di motivi di lode e di argomenti di “sana indignazione” verso le storture del mondo presente e del modo presente e dei modi, spesso “rapaci”, in cui si usa ogni ben di Dio. Un appello alla nostra responsabilità, perché niente di questo mondo ci è indifferente!

1-116381

Questo testo di Walter Magnoni e Pierluigi Malavasi nasce da una collaborazione tra le diocesi di Milano e Brescia, nel tentativo di rileggere il libro di papa Francesco attraverso gli approcci tra loro complementari.

I contributi della diocesi di Brescia sono frutto dell’alta scuola di etica ambientale diretta dal Prof. Pierluigi Malavasi.

Invece sono tre i contributi della diocesi di Milano: don Walter Magnoni che oltre a provare a tracciare alcune linee sostantive, si sofferma sulle questioni del lavoro e della casa.

Gaia De Vecchi nel suo contributo mette in luce, il rapporto tra questo testo e i documenti della Dottrina Sociale della Chiesa.

Infine, è presente un contributo originale del prof. Duccio Demetrio che analizza lo stile narrativo del papa.