Inizia sabato 12 gennaio la scuola di formazione socio-politica dell’Arcidiocesi di Milano

Walter Magnoni

PRESENTAZIONE-CORSO

L’intervento centrale sarà affidato alla professoressa Chiara Giaccardi docente di sociologia e antropologia dei Media e direttore della rivista Comunicazioni sociali che stimolerà i partecipanti sull’attualissimo tema della comunicazione politica nell’era digitale.

Un nutrito gruppo di giovani ha scelto di partecipare a questo percorso formativo che si snoderà in sette appuntamenti. Prima dell’intervento della docente dell’Università Cattolica, ci sarà un’introduzione di Walter Magnoni finalizzata a dare strumenti per andare in profondità e comprendere come uno degli obiettivi di questo percorso è proprio quello di mettersi in gioco per leggere dentro di sé i moti interiori che guidano il nostro agire.

Chiara Giaccardi si soffermerà sui nodi cruciali della comunicazione odierna. Cosa è mutato rispetto ad un passato recente? Quanto il web diventa determinante per creare consenso? Esiste un nesso tra la comunicazione politica e la post verità? Come cambia il linguaggio?

Sarà fondamentale tracciare una cornice dentro la quale trattare i fenomeni comunicativi contemporanei, per poter sviluppare uno sguardo critico quanto mai necessario per sviluppare un cambiamento reale.

Seguirà un lavoro a gruppi al fine di sedimentare le riflessioni proposte e vedere quali interrogativi emergono. I giovani che partecipano hanno competenze tra loro complementari e sarà interessante vedere come studi compiuti e biografia di ciascuno consentano d’interpretare con accenti diversi la medesima realtà. Questo momento di scambio si è rivelato, già nei percorsi precedenti, un momento determinante e altamente formativo, sia perché consente alle persone di conoscersi, sia perché è un reale spazio di dialogo dove – anche grazie alla presenza di facilitatori – ci si ascolta con rispetto.

Il lavoro di gruppo ha come suo punto finale la formulazione di una breve riflessione cui seguono alcune domande che aprono il dibattito pomeridiano.

Infine, il giornalista Jacopo Tondelli porterà la sua testimonianza su come prova a vivere con coerenza l’arduo compito di comunicare con onestà intellettuale.

Questo primo incontro è aperto anche a persone non iscritte al corso ma interessate al tema, per ragioni organizzative è necessario segnalare la propria presenza a sociale@diocesi.milano.it