Il cammino sarà articolato in tre incontri: 17 gennaio; 31 gennaio; 14 febbraio; dalle ore 9.00 – 13.00c/o Salone San Giorgio al Palazzo – P.zza san Giorgio, 2 - Milano

1-68851

Nel libro della Genesi si racconta del primo lavoro dell’uomo, appena creato: "il Signore Dio plasmò dal suolo ogni sorta di animali selvatici e tutti gli uccelli del cielo e li condusse all’uomo per vedere come li avrebbe chiamati: in qualunque modo l’uomo avesse chiamato ognuno degli esseri viventi, quello doveva essere il suo nome" (Gn. 2,19). In fondo il Signore ci "assume" così, ci dona un percorso di formazione ma ci spinge subito a camminare, siamo i suoi "apprendisti".

La metafora dell’apprendista rappresenta un tratto identitario: se tutti sono chiamati a dare il loro apporto, la logica deve essere quella propria dell’apprendistato sociale, perché ciascuna persona, con le sue capacità potenziali, è al centro di questo processo, che possiamo definire "vocazione", anche nel campo professionale.

L’apprendistato sociale richiama a un cammino che non è solo personale, ma coinvolge tutta la comunità, cercando modalità di confronto che offrano possibilità di sollecitare la crescita e il rafforzamento di vocazioni.

In questo cammino possiamo individuare alcune figure bibliche come paradigma: Samuele, Abramo, Mosè, Isaia, Davide, Paolo, e Maria che meditava e serbava ogni cosa nel suo cuore. Ognuno di loro risponde a una chiamata, a una vocazione, consapevole che sarà accompagnato dal Signore Dio nel suo cammino, come aveva già fatto con il primo uomo e la prima donna: nel racconto del peccato originale si dice che "udirono il rumore dei passi del Signore Dio che passeggiava nel giardino … ho udito la tua voce nel giardino" (Gn. 3,8-9), quasi a dire di una consuetudine di dialogo tra l’uomo e il suo Creatore.

L’apprendista compie un cammino, formativo e lavorativo, affiancato da persone esperte, per raggiungere delle competenze utili. In questo percorso anche chi è più esperto, riceverà la forza e voglia di innovare.

Il cammino sarà articolato in tre incontri: 17 gennaio; 31 gennaio; 14 febbraio; dalle ore 9.00 – 13.00 c/o Salone San Giorgio al Palazzo – P.zza san Giorgio, 2 – Milano

Prima di ogni incontro sarà inviata a ogni partecipante o gruppo una scheda, con alcuni articoli o testi: i partecipanti o i gruppi saranno invitati a svolgere un lavoro preliminare da utilizzare poi negli incontri, che si svolgeranno con le modalità proprie del laboratorio.

Ogni incontro prevede un’introduzione – lavori di gruppo, con la sintesi del lavoro preliminare – presentazione dei lavori, domande e discussione, anche con “esperti”.

Ogni incontro sarà preceduto da un momento di preghiera-riflessione, per introdurre a una spiritualità del lavoro.

Nel box a sinistra il programma completo degli incontri