Le commissioni della pastorale sociale e giovanile dei decanati di Cologno Monzese, Vimodrone e Cernusco s/Naviglio, propongono una serie di incontri sull’economia secondo Papa Francesco

di Roberto Castelli

economia-solidale-2

La pandemia che stiamo vivendo è anche un fenomeno amplificatore di crisi in cui ci dibattiamo da tempo. L’insostenibilità del modello di sviluppo della nostra società e le diseguaglianze sociali da esso prodotte sono emerse in tutta la loro drammaticità.

E’ un tema centrale nella pastorale di Papa Francesco, che già nell’Enciclica Evangelii Gaudium grida un “no” forte e chiaro ad un’economia dell’esclusione e dell’inequità, a questa “economia che uccide”. Nella Laudato Si’ ci avverte poi che non ci sono due crisi separate, una ambientale e un’altra sociale, bensì una sola e complessa crisi socio-ambientale. Nella recente Fratelli Tutti ripropone la funzione sociale della proprietà e il principio dell’uso comune dei beni creati per tutti come il primo principio di tutto l’ordinamento etico-sociale.

Per riflettere e confrontarsi su questo, le Commissioni per la Pastorale Sociale dei Decanati di Cologno Monzese-Vimodrone e di Cernusco s/N, in collaborazione con la Pastorale Giovanile, e il Granis, Gruppo di Animazione Sociale, hanno organizzato un ciclo d’incontri serali on-line.

Abbiamo chiesto a tre importanti interlocutori di guidarci sulla strada indicata da Papa Francesco e dalla Dottrina Sociale della Chiesa. 

All’appuntamento di apertura, dedicato al rapporto tra Economia ed Etica, nel quale è intervenuto don Walter Magnoni, responsabile della Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Milano, seguirà il prossimo 10 giugno quello con Mons. Mario Toso, Vescovo di Faenza-Modigliana.

Con Mons. Toso discuteremo del rapporto fra Economia ed Ecologia e rifletteremo sull’urgenza di un nuovo sviluppo integrale, sociale, sostenibile e inclusivo, accompagnato da una nuova evangelizzazione ecologica.  Sarà anche un’occasione per rispondere alla sollecitazione dell’Arcivescovo Mario Delpini, che nella sua recente “Lettera per il tempo dopo Pentecoste” propone “che questo tempo sia messo a frutto anche per la recezione dell’insegnamento sull’ecologia integrale”.

Chiuderemo ad ottobre incontrando il Prof. Luigino Bruni dell’Università di Roma LUMSA sul tema Economia e Fede.

Promuovono l’iniziativa anche l’Azione Cattolica Ambrosiana e le Acli di Zona.