All’Eremo San Salvatore la Fondazione Lazzati propone un breve, ma intenso, percorso di riscoperta della figura di Giuseppe Lazzati.

1-102537

In un luogo di particolare significato spirituale, l’Eremo di San Salvatore, dove operò e oggi riposa Giuseppe Lazzati, attraverso la preghiera, l’ascolto di voci esperte, lo studio personale ed il confronto, la Fondazione Lazzati desidera offrire un breve, ma intenso, percorso di riscoperta della figura di Giuseppe Lazzati. Di lui verranno approfonditi alcuni specifici momenti di azione e di passione per il Vangelo vissuto nella città dell’uomo.

Attraverso la sua vita ed i suoi scritti, partecipi e sempre e al passo con la storia e la quotidianità, desideriamo ricavare attenzioni, scelte, indicazioni valide per imparare ad abitare da cristiani il nostro tempo.

Dal sabato mattina alla domenica pomeriggio il gruppo di partecipanti vivrà una esperienza fraterna, precisamente:

4-5 ottobre 2014
gli anni ’40 segnati dalla prigionia e poi dalla Costituente

24-25 gennaio 2015
gli anni ’60 segnati dall’evento del Concilio e dalla contestazione del Sessantotto

11-12 aprile 2015
gli anni ’80 segnati dal convegno di Loreto e dalla polemica del “Sabato”.

Lo stile e le scelte di metodo di questo breve percorso sono volti a promuovere un’esperienza culturale e spirituale insieme.
Si avranno a disposizione, in anticipo, alcune letture fondamentali per capire meglio la figura di Lazzati .
L’invito alla lettura a casa e all’ascolto nei due giorni vuole suscitare una riscoperta del gusto di imparare e di approfondire insieme, guidati da maestri fidati. Ci sarà quindi:

– qualcuno che provoca
È la possibilità preziosa di lasciarsi coinvolgere da quei tratti di Giuseppe Lazzati chi ci pone domande impegnative, capaci di mettere in moto riflessione e ricerca.

– qualcuno che insegna
È l’incontro con testimoni che hanno vissuto e raccolto l’esperienza e l’insegnamento di Lazzati, e che condivideranno il tempo dell’incontro, perché dal loro modo di vivere si possa trarre insegnamento e forza per vivere da credenti nel mondo.

– Il gruppo che raccoglie e rilancia
È la straordinaria ricchezza dell’altro che come noi si pone domande a partire dalla propria esperienza di vita e ipotizza risposte, propositi e strumenti per la vita di ogni giorno.

Gli incontri avranno inizio alle 10:00 del sabato e termineranno con il pranzo della domenica.
La quota di partecipazione per ciascun incontro è fissata in 80 €
Per l’iscrizione, chiamare l’Eremo al n. 031 64 64 44 entro la settimana precedente l’incontro.
Per info, contattare la Fondazione al n. 02 85 5 6 430