Società

Cosa devono vedere quegli occhi innocenti Cronaca

Cosa devono vedere quegli occhi innocenti

Dentro la follia di un’Italia dove gli episodi di violenza si ripetono ogni giorno e così ci si abitua al male. Il Corriere della sera riporta la notizia solo a pagina 21, ma vale la pena dare rilievo affinché non si ripeta più.

Perché l’oratorio conviene alla laicità Alla fine della scuola

Perché l’oratorio conviene alla laicità

Alle soglie dell’estate, una grande laboriosità caratterizza le parrocchie italiane. Osservarla permette di porsi domande scomode, necessarie alla riscoperta di un modello educativo all’altezza della società plurale

L’arte di educare (2ª parte) Riflessione

L’arte di educare (2ª parte)

Non si tratta di presentare dei modelli di educatori inarrivabili, mitici, ma persone che pur nella quotidiana fallibilità hanno saputo rialzarsi e ripartire, nella certezza di essere a loro volta amati e valorizzati per quello che sono e non per ciò che dovrebbero essere!

Laboratorio di Pastorale Sociale e del Lavoro domenica 17 aprile ore 9,30 – Istituto Casati Suore Orsoline Via Arena, 13 - Milano

Laboratorio di Pastorale Sociale e del Lavoro

Un momento in cui lavorare insieme e condividere idee e esperienze per ripensare oggi il senso ed il compito della Pastorale sociale e per provare a tracciare alcune linee d’azione.

Seppellire i morti Riflessione

Seppellire i morti

In questa riflessione di Suor Pieranna sembra emergere una connessione tra l’ultima delle opere di misericordia corporale e la dimensione della morte: entrambe poste ai margini della nostra esistenza, il più vicino possibile alla porta in uscita.

Perdonare le offese Riflessione

Perdonare le offese

In una bella riflessione Carmela Tascone prova a mostrarci la fatica e lo stile di chi vuol provare a rinunciare a sterili vendette per praticare la via del perdono. Perdonare non è dimenticare, ma porsi con sguardo differente.

Accogliersi per accogliere. Una traversata nella propria umanita’ CONVEGNO ANNUALE di ANANIA - Sabato 6 FEBBRAIO 2016

Accogliersi per accogliere. Una traversata nella propria umanita’

La mattinata vuole essere un momento di riflessione e confronto sui temi della fragilità delle relazioni: a partire dalla presa di coscienza delle proprie vulnerabilità e ferite è possibile incontrare l’altro nelle sue debolezze

Milano,18 dicembre, il giorno dei generativi Esperienze

Milano,18 dicembre, il giorno dei generativi

Lanciata la prima Giornata della generatività sociale, promossa dall’omonimo Archivio e da Vita. Si terrà a Milano. Non sarà un convegno, ma una condivisione di percorsi e di esperienze