Rassegna bibliografica

Il filo infinito Recensione

Il filo infinito

Si può parlare di Europa anche spostandosi da un monastero all’altro. Cosa ci consegna la tradizione benedettina? Perché l’Europa è un valore?

I racconti di kolima di Varlam Tichonovič Šalamov Recensione

I racconti di kolima di Varlam Tichonovič Šalamov

“ Il poeta stava morendo. Le mani gonfie con le dita bianche, esangui e le unghie sporche erano posate sul petto, senza guanti. Prima se le metteva sul petto nudo, ma ormai neanche lì c’era più calore. Gli avevano rubato i guanti in pieno giorno: rubavano sfrontatamente”

Un esempio attuale per capire l’Italia di oggi Recensione

Un esempio attuale per capire l’Italia di oggi

A cent’anni dal famoso appello «A tutti gli uomini liberi e forti», datato 18 gennaio 1919, oltre a rendere omaggio alla figura di Luigi Sturzo, l’intento del libro curato dai giornalisti Alberto Mattioli e Pino Nardi, è quello di ricordare le sue profezie rispetto ai tanti nodi irrisolti del nostro Paese

I Racconti di Kolima Varlam Tichonovič Šalamov

I Racconti di Kolima

“ Il poeta stava morendo. Le mani gonfie con le dita bianche, esangui e le unghie sporche erano posate sul petto, senza guanti. Prima se le metteva sul petto nudo, ma ormai neanche lì c’era più calore. Gli avevano rubato i guanti in pieno giorno: rubavano sfrontatamente”.

«Non sono razzista, ma…» Recensione

«Non sono razzista, ma…»

Il nuovo libro di Stefano Pasta, esperto d’interventi a contrasto delle discriminazioni – in particolare delle presenze di rom e sinti in Italia – propone un nuovo modo di pensare la media education, facendola uscire dal recinto dell’educazione formale per promuovere l’incontro con la prevenzione e la cittadinanza

Consiglio per la lettura: la casa nella pineta Recensione

Consiglio per la lettura: la casa nella pineta

Questo libro, che ho avuto l’onore di presentare, non deve scoraggiare per il numero di pagine. La scrittura è scorrevole e accattivante. L’autore parla di sé e della storia famigliare dentro cui è inserito, ma leggendo le pagine si rivive la vicenda italiana