Politica

Costantina Regazzo: «il decreto sicurezza limita la modalità di accoglienza che abbiamo praticato sino ad oggi, ci preoccupa e non ci fa dormire la notte» Accoglienza

Costantina Regazzo: «il decreto sicurezza limita la modalità di accoglienza che abbiamo praticato sino ad oggi, ci preoccupa e non ci fa dormire la notte»

Sono più di 120 le donne con bambini richiedenti asilo, accolte nel Centro di accoglienza straordinario del progetto Arca, in via Andolfato a Milano. Per loro il decreto sicurezza è fonte di forte preoccupazione. «Se dovessimo perdere – dice Costantina Regazzo direttore dei Servizi della Fondazione Progetto Arca – questo tipo di servizi, vorremmo capire come proteggere e tutelare le ospiti e i lavoratori dei servizi. Questo è un tema che non ci fa dormire la notte»