Pace – Giustizia – Legalità

Storie ordinarie di carcere Misericordia e verità, giustizia e pace / 6

Storie ordinarie di carcere

Il carcere è un ambiente chiuso, anche se ora il dipartimento ha imposto di aprire le celle e le persone detenute che non sono in isolamento possono girare per il corridoio di ogni sezione. Tuttavia, nel generale silenzio dei mass media, avvengono quotidianamente tante storie per lo più di dolore, d’indignazione, ma anche tanti gesti d’amore e tenerezza silenziosi.

Giustizia e ingiustizia nel cd. “giusto processo” Misericordia e verità, giustizia e pace / 5

Giustizia e ingiustizia nel cd. “giusto processo”

Il processo penale è costellato da una serie di garanzie per l’imputato, così da evitare che possano essere lesi i diritti che debbono essergli riconosciuti in quanto persona, dotata comunque di una dignità incancellabile. Spesso, però, tali garanzie non sono prive di incoerenze. L’alternativa della mediazione penale per una Giustizia più giusta.

Certezza della pena e certezza della speranza Misericordia e verità, giustizia e pace / 4

Certezza della pena e certezza della speranza

L’espressione “certezza della pena” è usata spesso con significato ambiguo ed è richiamata, soprattutto dai mass media, in termini equivoci e non sempre esatti. Cerchiamo di scoprirne la corretta portata, le problematiche sottese e, soprattutto, di quali certezze vittime e rei hanno maggiormente bisogno

Una pena si “espia” solo in un dialogo di riconciliazione Misericordia e verità, giustizia e pace / 3

Una pena si “espia” solo in un dialogo di riconciliazione

La pena non ha valore espiatorio in quanto “afflittiva”. Per la Bibbia l’espiazione è possibile solo in un dialogo fatto di “offerta di riconciliazione” da una parte e di “conversione” dall’altra, dove l’iniziativa è sempre della vittima e dove la Vittima per eccellenza è il Dio che perdona.

La pena: un fio da pagare? Misericordia e verità, giustizia e pace / 2

La pena: un fio da pagare?

Una riflessione sul significato e le funzioni della pena. Serve davvero “farla pagare” a qualcuno? Sono davvero efficaci le cd. “condanne esemplari”? Il ruolo insostituibile della coscienza.

Una sete di giustizia più attenta a vittime e rei Misericordia e verità, giustizia e pace / 1

Una sete di giustizia più attenta a vittime e rei

Prende avvio oggi una rubrica mensile sulla cd. “giustizia riparativa” (o “rigenerativa”): una scoperta di una via percorribile nei suoi fondamenti filosofici, biblici, giuridici, sociali e nelle esperienze di vita. La “giustizia dell’incontro” diventa sempre più il futuro della giustizia

La vita nuova di Bogdan Integrazione

La vita nuova di Bogdan

La periferia ci spiazza come è avvenuto con la storia di Bogdan, un bambino rom di nove anni quasi completamente sordo e muto che vuole imparare a scrivere e comunicare

«Io vivevo al campo» Visibili nella normalità

«Io vivevo al campo»

Dopo un lungo cammino di integrazione, per «42 famiglie rom è finito il tempo dei topi e delle baracche», oggi vivono in una casa, lavorano e i figli frequentano la scuola