Terrà una riflessione su “La spiritualità dell’agricoltore” al convegno in programma presso la Società Umanitaria

seme

Coltivare e custodire la terra: la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza incontra l’Arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, che interverrà con una riflessione su “La spiritualità dell’agricoltore” al convegno in programma venerdì 22 febbraio, a partire dalle 10, presso la Società Umanitaria (via San Barnaba 48, Milano). Al centro il ruolo degli agricoltori come custodi del territorio e della biodiversità, ma anche come promotori di progetti educativi e di utilità sociale.

Tra gli ospiti della giornata Ettore Prandini (presidente nazionale Coldiretti) e suor Vera D’Agostino, fondatrice della Comunità delle Figlie dell’Amore di Gesù e Maria che, oltre a operare in ambito sociale, gestisce un’azienda agricola in provincia di Chieti. Previsti inoltre gli interventi di Alessandro Rota (presidente della Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza), Rachele Cipolla (responsabile interprovinciale di Donne Impresa Coldiretti), Pierluigi Nava (presidente dei Senior Coldiretti), Davide Nava (delegato di Coldiretti Giovani Impresa Milano, Lodi, Monza Brianza) e don Walter Magnoni (consigliere ecclesiastico della Coldiretti interprovinciale).

Pubblicato su www.chiesadimilano.it