Società

Oralimpics 2018 29 e 30 giugno

Oralimpics 2018

Si è svolta il giorno 3 maggio presso la Curia milanese la presentazione delle “Oralimpics“ conosciute come “Olimpiadi Degli Oratori“

La situazione drammatica della Siria Dal mondo

La situazione drammatica della Siria

A sette anni dall’inizio delle violenze padre Ibrahim Alsabagh, parroco della comunità latina di San Francesco d’Assisi di Aleppo, racconta la situazione drammatica in cui versa la Siria

Liliana Segre al Binario 21 Giornata della Memoria

Liliana Segre al Binario 21

Nella Giornata della Memoria la testimonianza della senatrice della Repubblica italiana Liliana Segre. «Questo è il compito che mi sono data già da anni, dare voce a chi non è tornato, a quelli che sono i veri testimoni della Shoah»

La Fabbrica della memoria 19 gennaio

La Fabbrica della memoria

La compagnia teatrale sestese Il Camaleonte, venerdì 19 gennaio 2018, dentro le aree Falck porta in scena lo spettacolo La Fabbrica della memoria dedicato a Sesto San Giovanni e ai lavoratori. Intervista a Sara Valota

Il presepe di Sara Natale

Il presepe di Sara

Un breve racconto (Il presepe di Sara) di fantasia, ma non troppo, dove nipotina e nonno costruiscono il presepe. Nel costruirlo il nonno, ricordandosi di don Mazzolari, rievoca alla nipotina i cinque sentieri smarriti del presepe «che non è antico, neppure moderno, ma eterno». Sono i sentieri del silenzio, della solidarietà, del sogno ad occhi aperti, dell'essenzialità e della ricerca

Lettera aperta a Rosaria, per uscire dal ghetto della paura Scuola

Lettera aperta a Rosaria, per uscire dal ghetto della paura

Qual è il compito della scuola? A partire dalla vicenda di una mamma che ha chiesto e ottenuto il cambio di sezione per la figlia in quanto capitata in una classe multiculturale, Paola Setti – anche a partire dalla sua esperienza di mamma – scrive un’appassionata lettera aperta che vale la pena di leggere sino in fondo

Sport e rinascita Para-badminton

Sport e rinascita

Badminton, nome di sport ancora poco conosciuto, che se legato al settore disabilità, lo si trova ancora in fase embrionale. Nel corso di due giorni di torneo di para-badminton, da poco dichiarato sport paralimpico, mi sono imbattuta in una brillante figura: Enrico Galeani, attualmente coach della nazionale italiana e alla sua prima esperienza al fianco di soggetti con ridotte capacità motorie.